Horizon Europe
EIC Accelerator Pilot

L'obiettivo del programma EIC Accelerator Pilot (SME instrument) – Horizon 2021-27 è quello di supportare piccole e medie imprese innovative che abbiano progetti altamente innovativi finalizzati allo sviluppo di prodotti, servizi, processi e business model nuovi e dirompenti, che rafforzino la competitività sui mercati internazionali esistenti o che creino nuovi mercati.

Le attività finanziate

Possono partecipare al bando per ottenere contributi in conto capitale (più eventuale equity) PMI in forma singola o associata. Con il programma Horizon 2021 si possono finanziare attività quali: dimostrazione, validazione, sperimentazione, scaling-up, miniaturizzazione, certificazione, progettazione, market replication con l’obiettivo di portare un‘innovazione (di prodotto, processo, servizio, etc.) alla prontezza industriale e alla maturità per l’ingresso sul mercato.

horizon europe

Le spese ammissibili

Sono ammissibili al bando tutti i costi che possono essere ricondotti all'attività progettuale:

  • Costi di personale
  • Viaggi e trasferte del personale
  • Attrezzature
  • Acquisto di beni
  • Acquisto di servizi (incluso subcontracting)
  • Accesso alle infrastrutture di ricerca
  • Costi indiretti (7%)

Ammontare dell'agevolazione e area di intervento

L'agevolazione consiste in un contributo del 70% dei costi ammissibili, per un massimo di 2,5 milioni di contributo (valore progetto 3,5 milioni), più fino a 15 milioni di partecipazione in equity (facoltativa). L'area geografica dell'intervento è relativa a tutto il territorio dell'Unione Europea e dei Paesi associati al programma Horizon Europe.

Condizioni particolari

Ogni impresa può proporre o attuare un solo progetto contemporaneamente, ed è possibile ripresentare lo stesso progetto più volte apportando le opportune modifiche.
I progetti devono partire da un livello TRL (Technology Readiness Level) almeno pari a 6.
Le attività vicine a quelle di mercato incluse in una proposta, ad esempio con TRL 9 o superiore, sono finanziate solo mediante la partecipazione in equity.
Non è ammessa la retroattività.

Modalità di erogazione del contributo

Il contributo viene erogato con i seguenti step:

  • Un anticipo – pre-financing - (stabilito in fase di definizione del contratto o di finanziamento) erogato entro 30 giorni dall’entrata in vigore del contratto di finanziamento o (o dai 10 giorni prima dell’inizio dell’attività). Il 5% di tale anticipo è trasferito al Fondo di Garanzia;
  • A presentazione dei report attività (secondo le scadenze stabilite nel contrattoo) può essere richiesta un’integrazione dell’anticipo, che viene erogata entro 60 gg.
  • Un saldo finale, che viene erogato entro 90 giorni dalla ricezione della rendicontazione finale.

Progetti europei

Chi può partecipare

Possono accedere ai bandi europei: aziende, associazioni no-profit, fondazioni, centri di ricerca e università, enti pubblici.

I fondi disponibili

Per il quadro finanziario pluriennale 2021-2027 è stato previsto un budget di 1.824,3 miliardi di euro.

La nostra consulenza

Assistenza tecnica, stesura e predisposizione di progetti, piani finanziari e rendicontazioni per ogni tipo di progetto europeo.

Vuoi sapere come fare?
Fissa un appuntamento online

Potrebbe Interessarti

Oggetto dei corsi ascrivibili al credito d’imposta formazione 4.0 possono essere esclusivamente le tecnologie abilitanti previste dal piano Industria 4.0
Credito R&S, cumulabilità e metodologia di calcolo con altre agevolazioni Il credito d’imposta R&S, così...