Horizon Europe
EIC Accelerator Pilot

L'obiettivo del programma EIC Accelerator Pilot (SME instrument) – Horizon 2021-27 è quello di supportare piccole e medie imprese innovative che abbiano progetti altamente innovativi finalizzati allo sviluppo di prodotti, servizi, processi e business model nuovi e dirompenti, che rafforzino la competitività sui mercati internazionali esistenti o che creino nuovi mercati.

Le attività finanziate

Possono partecipare al bando per ottenere contributi in conto capitale (più eventuale equity) PMI in forma singola o associata. Con il programma Horizon 2021 si possono finanziare attività quali: dimostrazione, validazione, sperimentazione, scaling-up, miniaturizzazione, certificazione, progettazione, market replication con l’obiettivo di portare un‘innovazione (di prodotto, processo, servizio, etc.) alla prontezza industriale e alla maturità per l’ingresso sul mercato.

horizon europe

Le spese ammissibili

Sono ammissibili al bando tutti i costi che possono essere ricondotti all'attività progettuale:

  • Costi di personale
  • Viaggi e trasferte del personale
  • Attrezzature
  • Acquisto di beni
  • Acquisto di servizi (incluso subcontracting)
  • Accesso alle infrastrutture di ricerca
  • Costi indiretti (7%)

Ammontare dell'agevolazione e area di intervento

L'agevolazione consiste in un contributo del 70% dei costi ammissibili, per un massimo di 2,5 milioni di contributo (valore progetto 3,5 milioni), più fino a 15 milioni di partecipazione in equity (facoltativa). L'area geografica dell'intervento è relativa a tutto il territorio dell'Unione Europea e dei Paesi associati al programma Horizon Europe.

Condizioni particolari

Ogni impresa può proporre o attuare un solo progetto contemporaneamente, ed è possibile ripresentare lo stesso progetto più volte apportando le opportune modifiche.
I progetti devono partire da un livello TRL (Technology Readiness Level) almeno pari a 6.
Le attività vicine a quelle di mercato incluse in una proposta, ad esempio con TRL 9 o superiore, sono finanziate solo mediante la partecipazione in equity.
Non è ammessa la retroattività.

Modalità di erogazione del contributo

Il contributo viene erogato con i seguenti step:

  • Un anticipo – pre-financing - (stabilito in fase di definizione del contratto o di finanziamento) erogato entro 30 giorni dall’entrata in vigore del contratto di finanziamento o (o dai 10 giorni prima dell’inizio dell’attività). Il 5% di tale anticipo è trasferito al Fondo di Garanzia;
  • A presentazione dei report attività (secondo le scadenze stabilite nel contrattoo) può essere richiesta un’integrazione dell’anticipo, che viene erogata entro 60 gg.
  • Un saldo finale, che viene erogato entro 90 giorni dalla ricezione della rendicontazione finale.

Progetti europei

Chi può partecipare

Possono accedere ai bandi europei: aziende, associazioni no-profit, fondazioni, centri di ricerca e università, enti pubblici.

I fondi disponibili

Per il quadro finanziario pluriennale 2021-2027 è stato previsto un budget di 1.824,3 miliardi di euro.

La nostra consulenza

Assistenza tecnica, stesura e predisposizione di progetti, piani finanziari e rendicontazioni per ogni tipo di progetto europeo.

Vuoi sapere come fare?
Fissa un appuntamento online

Potrebbe Interessarti

L'Agenzia delle Entrate ha avviato i controlli sui crediti d'imposta ricerca e sviluppo utilizzati dall'imprese grazie al piano Industria 4.0
Il Bonus Moda è un credito d'imposta per le rimanenze di magazzino. Con il Dl Sostegni-bis è stato esteso al 2021. Atteso il decreto attuativo