Credito d'imposta formazione 4.0

Il credito d'imposta Formazione 4.0 è accessibile da tutte le imprese che hanno sostenuto spese in attività di formazione dei propri dipendenti con lo scopo di acquisire o consolidare le conoscenze previste dal piano nazionale Industria 4.0.

A lezione di Industria 4.0

Il bonus, che consiste in un credito di imposta variabile dal 30 al 50% a seconda della dimensione aziendale, sostiene le imprese che investono nella formazione del personale in materie rilevanti per la loro trasformazione tecnologica e digitale.

Per rientrare nel beneficio l'oggetto della formazione deve quindi essere relativo ad uno o più dei seguenti ambiti: big data e analisi dei dati, cloud e fog computing, cyber security, sistemi cyber-fisici, prototipazione rapida, sistemi di visualizzazione e realtà aumentata, robotica avanzata e collaborativa, interfaccia uomo-macchina, manifattura additiva, internet delle cose e delle macchine, integrazione digitale dei processi aziendali.

Tali attività devono essere applicate in questi settori: vendita e marketing; informatica; tecniche e tecnologie di produzione.

Chi può richiederlo

Possono accedere all'agevolazione tutte le imprese, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico in cui operano nonché dal regime contabile e dal sistema di determinazione del reddito adottati ai fini fiscali.

Il bonus formazione 4.0 può essere richiesto anche dalle stabili organizzazioni di soggetti non residenti e dagli enti non commerciali che esercitano attività commerciali.

credito di imposta formazione 4-0

Imprese in difficoltà e altri casi di esclusione

Non possono richiedere l'accesso al beneficio le imprese in stato di liquidazione volontaria, fallimento, liquidazione coatta amministrativa, concordato preventivo senza continuità aziendale o altra procedura concorsuale.

Sono inoltre escluse le aziende destinatarie di sanzioni interdittive ai sensi del D. Lgs. 231/2001 e quelle che non risultano in regola con le normative sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e con gli obblighi di versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori.

Quanto si può recuperare

L'agevolazione fiscale consiste in un credito d’imposta, utilizzabile esclusivamente in compensazione mediante F24, spettante in misura pari al 50% delle spese ammissibili per le piccole imprese (limite massimo annuale di 300 mila euro), al 40% per le medie (limite di 250 mila euro) e al 30% per le grandi imprese (limite di 250 mila euro).

La misura del credito d’imposta è aumentata per tutte le imprese al 60% nel caso in cui i destinatari della formazione rientrino nelle categorie dei lavoratori dipendenti svantaggiati o molto svantaggiati.

I costi di formazione ammissibili

Con l'ultima legge di Bilancio il credito di imposta formazione 4.0 è stato prorogato al biennio 2021-2022. Sono stati inoltre potenziati i costi ammissibili:

  • Spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione
  • Costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione direttamente connessi al progetto di formazione, quali le spese di viaggio, i materiali e le forniture con attinenza diretta al progetto, l’ammortamento degli strumenti e delle attrezzature per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione
  • Costi dei servizi di consulenza connessi al progetto di formazione

I nostri consigli

Attento all'automaticità

Una delle caratteristiche dei crediti d'imposta è l'automaticità. Non abusarne.

I successivi controlli dell'Agenzia delle Entrate potrebbero riservarti brutte sorprese

Investi
per crescere

Non ricorrere mai alle agevolazioni con il solo scopo di recuperare liquidità.

Investi solo quando è necessario per la crescita della tua azienda.

Affidati a professionisti

Non ti fidare di consigli troppo superficiali da parte di soggetti improvvisati.

I rischi sono altissimi. Segui sempre i consigli di chi conosce a fondo la materia.

Formula Ransomtax

Analisi gratuita

Analizziamo gratuitamente la tua documentazione contabile e fiscale al fine di verificare la presenza dei requisiti necessari per poter accedere alle agevolazioni. Non paghi nulla e scopri quanto puoi risparmiare.

Pagamento a risultato

Ci occupiamo noi di tutto l'aspetto burocatico e ti aggiorniamo in tempo reale sullo stato d’avanzamento della pratica. Ci riconoscerai una commissione solo quando avrai ottenuto il beneficio.

Assistenza tributaria

Ci impegniamo a garantire le nostre prestazioni con l’assistenza tributaria nel caso in cui, durante il previsto periodo di accertamento, dovessero insorgere contestazioni da parte degli Enti verificatori.

Vuoi accedere al Bonus Formazione 4.0?
Fissa un appuntamento con i nostri esperti.

Potrebbe Interessarti

Un credito d'imposta dal 10% fino al 50% per gli investimenti in beni strumentali. Ex iper e super ammortamento
L'Agenzia delle Entrate ha avviato i controlli sui crediti d'imposta ricerca e sviluppo utilizzati dall'imprese grazie al piano Industria 4.0