fbpx
digitalizzazione
Hai fatto investimenti per favorire la digitalizzazione della tua impresa?
laptop
Hai fatto investimenti per favorire processi di trasformazione tecnologica?
digital-wallet
Hai acquistato strumentazioni o attrezzature a questo scopo?
internet
Hai acquistato delle macchine intelligenti interconnesse?
Puoi accedere a

INVESTIMENTI IN BENI STRUMENTALI

Il credito d'imposta è riconosciuto per investimenti in beni strumentali effettuati tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2022, ovvero entro il 30 giugno 2023 a condizione che entro la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti pari al 20% del costo di acquisizione (Riferimento normativo: leggi di bilancio 2020 e 2021).

CHI PUÒ BENEFICIARNE

Il credito d'imposta per investimenti in beni strumentali (ex iper ammortamento) è accessibile da tutte le imprese con sede in Italia, incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dalla forma giuridica, dal settore economico di appartenenza, dalla dimensione e dal regime fiscale di determinazione del reddito

L'AGEVOLAZIONE

L'agevolazione sostituisce le discipline di iper e super ammortamento, ereditandone gli ambiti applicativi ma mutando natura da maggiorazione del costo di acquisizione a credito d'imposta. Iper e super ammortamento rimangono ancora applicabili agli investimenti prenotati al 31 dicembre 2019, con versamento di un acconto pari ad almeno il 20%. Il credito d'imposta e riconosciuto per gli investimenti in beni strumentali effettuati tra il 1° gennaio 2020 e il 31 dicembre 2022, ovvero entro il 30 giugno 2023 a condizione che entra la data del 31 dicembre 2022 il relativo ordine risulti accettato dal venditore e sia avvenuto il pagamento di acconti pari al 20% del costo di acquisizione.

IL BENEFICIO

Le aliquote del credito d'imposta per gli investimenti in beni strumentali variano in relazione all'importo dell'investimento e alla tipologia del bene acquistato. Per il 2021:

  • Beni materiali Industria 4.0: 50% (per investimenti fino a 2,5 mln), 30% (per investimenti tra i 2,5 e i 10 mln. 10% (per investimenti tra i 10 e i 20 mln)
  • Beni immateriali Industria 4.0 (software e servizi digitali): 20% (investimenti fino a 1 mln)
  • Beni strumentali materiali: 10% (fino a 2 mln)
  • Beni strumentali immateriali: 10% (fino a 1 mln)
  • Dispositivi tecnologici smart working: 15% (fino a 2 mln)
Vuoi avere più informazioni sulle agevolazioni?
Vuoi capire se puoi beneficiarne?
Vuoi un aiuto pratico?
Vorresti avere un’analisi gratuita?

COMPILA IL FORM
E RICEVI LA NOSTRA BROCHURE

    I campi con asterisco (*) sono obbligatori