Come funziona il credito di imposta per gli investimenti in beni strumentali, terreni e immobili destinato alle imprese del Mezzogiorno
I contratti di sviluppo mirano a favorire la realizzazione di programmi di rilevanti dimensioni, in forma innovativa e strategica
Il Mimit ha approvato con Decreto direttoriale del 4 luglio 2024 le Linee Guida per l'applicazione del credito di imposta in ricerca e sviluppo, innovazione tecnologica, design e ideazione estetica
Il Dnsh (Do No Significant Harm) rappresenta uno dei principi cardine per guidare investimenti responsabili
Nell'ambito dei Contratti di sviluppo, dal 27 giugno 2024 si è aperta una nuova opportunità per le imprese nell'ottica della transizione digitale e green
Il decreto legge sulle agevolazioni fiscali (D.L. N. 39/2024) ha introdotto per i crediti di imposta 4.0 l’obbligo della cosiddetta “comunicazione preventiva”
La bozza del decreto attuativo si compone di 23 articoli e 3 allegati con le regole per l’accesso ai crediti d’imposta Transizione 5.0
Con Decreto Direttoriale del 7 maggio 2024, il Mimit ha regolamentato le modalità di presentazione delle domande per le imprese del Mezzogiorno che vogliono presentare progetti di ricerca e di sviluppo sperimentale
Con una dotazione finanziaria di 780 milioni di euro, il Ministero del Turismo ha riattivato per il 2024 l'incentivo Fri-Tur riservato alle imprese turistiche
Agrivoltaico innovativo: cosa prevede il decreto 436/2023 del Mase che assegna i fondi Pnrr per le imprese agricole