fbpx
office-block
Hai un’impresa?
adv
Sei un lavoratore autonomo e vuoi promuovere la tua attività?
web
Hai effettuato o stai per effettuare un investimento pubblicitario su quotidiani, periodici e siti web?
radio
Vuoi realizzare una campagna pubblicitaria su emittenti radio-televisive locali e nazionali?
Puoi accedere a

Credito d’imposta Pubblicità

Un credito d’imposta del 50% a favore di imprese, lavoratori autonomi e enti non commerciali che effettuano investimenti pubblicitari (Riferimento normativo: art. 57-bis del Dl. 24 aprile 2017, n. 50 - art.3-bis della legge di conversione del Dl. 59/2019)

A CHI SI RIVOLGE

Il Bonus pubblicità è un credito d’imposta sugli investimenti pubblicitari effettuati da imprese (comprese startup e Pmi innovative), lavoratori autonomi e enti non commerciali. Con i decreti Cura Italia (art. 98, Dl. 17 marzo 2020, n. 18) e Rilancio (art. 186, Dl. 19 maggio 2020, n. 34) è stata fissata un’aliquota unica, prima del 30 e poi del 50%, sull’intero valore degli investimenti pubblicitari effettuati.

L'AGEVOLAZIONE

Il decreto Rilancio ha fissato un credito d’imposta del 50% sull’intero investimento pubblicitario e non più sul solo valore incrementale rispetto all’investimento dell’anno precedente. La novità ha carattere straordinario solo per il 2020.

SPESE AMMISSIBILI

Gli investimenti pubblicitari devono essere effettuati su quotidiani e periodici, anche online, e sulle emittenti radio-televisive a diffusione locale e nazionale, analogiche o digitali. Requisiti necessari sono la registrazione al Tribunale delle testate giornalistiche e l’iscrizione al Roc.

Vuoi avere più informazioni sulle agevolazioni?
Vuoi capire se puoi beneficiarne?
Vuoi un aiuto pratico?
Vorresti avere un’analisi gratuita?

COMPILA IL FORM
E RICEVI LA NOSTRA BROCHURE

I campi con asterisco (*) sono obbligatori